Forti motivazioni e grandi sacrifici

michele-baggio
Titolo conseguito negli Stati Uniti:
Ph.D. in Agricultural & Resource Economics – a.a. 2003/2008 (conseguimento previsto per agosto 2008)
Department of Agricultural & Resource Economics – University of Maryland , USA www.arec.umd.edu
M.Sc. in Environmental Economics and Environmental Management – University of York, UK- a.a. 2000/2001
Laurea in Economia e Commercio presso l’Università degli Studi di Verona – 1999

Occupazione attuale:
Ph.D. in Agricultural & Resource Economics presso il Department of Agricultural & Resource Economics – University of Maryland, USA
Email: mbaggio@arec.umd.edu; Sito web: www.arec.umd.edu

Suggerimenti e consigli utili per altri studenti

Completare un Ph.D. presso una buona Università richiede forti motivazioni e grandi sacrifici. La scelta dell’Università é fondamentale, come lo é l’indirizzo di studi. Consiglio quindi di investire tempo nel ponderare tale decisione con attenzione. Il risultato di una buona scelta é fonte di grandi soddisfazioni sia a livello personale che professionale, come lo é stato per me.
Importante é verificare le qualifiche (pubblicazioni su riviste specializzate, percorso professionale) dei Professori che insegnano nei corsi ai quali si é interessati. Inoltre, consiglierei di parlare con il Professore con quale si é conseguita la laurea o con altri Professori che abbiano esperienze di ricerca sulle tematiche di interesse.

Assolutamente fondamentale é la preparazione delle application ai corsi scelti. Consiglierei di provare con almeno 3-5 programmi diversi per aumentare le probabilità di essere accettati. L’application parla di voi. É l’unica cosa che può convincere il comitato selezionatore ad accettarvi. Preparatela con cura, evitando gli errori più banali. Il messaggio che dovete mandare é che siete in grado di lavorare in modo professionale e che rappresentate una potenziale risorsa per l’Università. Usatela per dimostrare che farebbero un grave errore a non accettarvi. Non tralasciate di menzionare il vostro impegno in attività extraprofessionali quali la partecipazione ad enti o ad associazioni culturali, ambientali e sportive, o la loro costituzione. Queste attività sono valutate molto positivamente negli Stati Uniti.

Per coloro che fossero interessati ad un Ph.D. in Economics e/o relative discipline (ad esempio Econometrics, Industrial Organization, Macroeonomics, Environmental & Resource Economics, etc.) consiglio di visitare il sito www.econphd.net dove, oltre a materiale di studio, sono disponibili i ranking delle Università per disciplina a livello mondiale. Il sito raccoglie anche informazioni su come preparare l’application per corsi di Ph.D. in Economics e consigli utili per superare “indenni” il primo anno di Graduate School.

Il corso di Ph.D. da me frequentato richiede un numero minimo di corsi da seguire. Per maggiori informazioni si può visitare il sito del Dipartimento all’indirizzo: http://www.arec.umd.edu/academic/gradprog/.